Backup su Google Drive

Avere iniziato ad usare il pc alla fine degli anni ’80 ha un pregio: l’interfaccia grafica è per me una aggiunta e la riga di comando (Command Line Interface o CLI per fare prima) una vecchia amica. Ho una serie di appunti su programmi senza interfaccia grafica che uso normalmente per risolvere problemi noiosi e che vorrei propinarvi, ma oggi devo finire un trasferimento del server resettando i backup su Google Drive ed ho pensato di fissare il tutto in tempo reale. Leggi tutto “Backup su Google Drive”

Il blocco tensione Necchi che non sta al suo posto

Blocco
Blocco tensione Necchi

Una volta certi che la tensione inferiore sia ben regolata, regolare la tensione superiore dovrebbe essere un gioco da ragazzi. Uso il condizionale perchè questa regolazione, in una macchina di oltre cinquant’anni, potrebbe riservare qualche complicazione. Leggi tutto “Il blocco tensione Necchi che non sta al suo posto”

Regolare la tensione inferiore

Se avete eseguito la manutenzione della vostra macchina ma non riuscite comunque ad avere un bilanciamento della tensione degno di tale nome, ci sono alcuni piccoli trucchi del mestiere che potrebbero aiutarvi, soprattuto se la vostra macchina usa una capsula inferiore estraibile, tipo quelle di classe 15 che vedete nelle illustrazioni a seguire.

Leggi tutto “Regolare la tensione inferiore”

Cambiare la cinghia motore – motori interni Necchi

Cinghia nuova

Il ricambio più frequente in uso ad una macchina da cucire a motore, oltre naturalmente agli aghi, sono probabilmente le cinghie motore ed i gommini del filarello.  Questo perchè, ovviamente, sono soggetti ad usura. Se il motore è esterno la sostituzione è piuttosto semplice, grazie alle cinghie elastiche (quelle rosse, per capirci), che si tolgono e si mettono tirandole un po’. Se invece il motore è interno le cose si complicano, dato che non serve una cinghia ma LA CINGHIA, quella con le misure esatte, i dentini giusti ecc. Il primo punto da affrontare sarà quindi trovare la cinghia giusta per la nostra macchina. Per fortuna i rivenditori di ricambi hanno dei cataloghi abbastanza precisi, per cui il campo si restringe di molto. Non potendo e non sapendo affrontare l’universalità delle cinghie, mi limito a parlarvi di quelle che conosco meglio: le cinghie Necchi. Leggi tutto “Cambiare la cinghia motore – motori interni Necchi”

Manutenzione di base di una macchina da cucire

Il famigerato nido nelle griffe del trasporto

Anche se ultimamente non ho avuto tempo di scrivere articoli (avevo previsto di scrivere questo già nel luglio dello scorso anno!!!) mi sto rendendo conto che continuare a rispondere ai singoli casi nei commenti o per email non può essere la soluzione, visto che continuo a ripetere le stesse cose in modo disorganizzato. Eccomi perciò a condividere con voi alcuni appunti messi insieme in questi brevi anni di esperienza che ho maturato con le mie macchine. Leggi tutto “Manutenzione di base di una macchina da cucire”

Piedino zigzag – zigzagger

Parlando della Necchi BF credo di aver accennato al fatto che a corredo avevo trovato un piedino zigzag. In realtà bisogna distinguere tra piedini “zigzagger”, cioè che permettono di cucire a zigzag su una macchina rettilinea, e piedini zigzag, come vengono chiamati in Italia i piedini per cucire con punto zigzag nelle macchine che ne sono dotate. Probabilmente anche qualcuno di voi avrà sentito raccontare dalle nonne o zie, come è successo a me, che la loro macchina da cucire avrebbe potuto fare lo zigzag ma non si ricordavano come: questo tipo di piedini è la spiegazione del mistero! Vi giuro che, agli albori della mia passione per le cose vecchie, avevo mezza smontata la vecchia Singer per capire quale miracolo della meccanica avrebbe potuto muovere la barra dell’ago fuori dalla sua posizione, dato che il movimento (laterale od oscillatorio) della barra dell’ago era il modo meccanico per ottenere lo zigzag nelle macchine a me note e non potevo immaginare altra soluzione! Leggi tutto “Piedino zigzag – zigzagger”

Il costume di Halloween!

Un pipistrello nel mio letto 🙂

Non so se è stato a causa della quantità di Boo che girano per casa, ma la richiesta per il costume di Halloween da mettere ieri mattina alla festa a scuola è stato senza tentennamenti un pipistrello, colore grigio… Con una mezza idea di fare delle alucce da applicare ad una tuta mi sono recata alla ricerca di pile doubleface grigio… ma mi sono dovuta rassegnare a tornare con un kg di pile nero (spessore feltro) ed uno di rosso a macchinine ed aereoplani con cui fare la copertina nuova per scuola (era troppo bello 😉 )… Leggi tutto “Il costume di Halloween!”

Amigurumi 2

Parti imbottite

Povero blog negletto… Non che abbia fatto molto di creativo recentemente, ma è probabile che il principale limite sia il tempo di postare…

Ad ogni modo, fresco fresco di cucitura, ho finalmente assemblato il Totoro blu (grigio blu a dire il vero) che ho completato in vari viaggi in treno… la richiesta è stata immediata per una foglia-ombrello ed il totoro bianco… poi dovrò ingegnarmi per quello gigante, mi sento maleeeee. Leggi tutto “Amigurumi 2”

Amigurumi!

Kitty completata!
Kitty completata!

Il titolo questa volta non è un grugnito ma il nome giapponese degli animaletti (e non solo) imbottiti realizzati a maglia o all’uncinetto. Ammettiamolo, pupazzetti che rispondono a questa descrizione fanno parte della tradizione italiana e li facevano tutte le nostre nonne… perché cercare quindi un nome esotico? perché sembra che in Giappone sia impossibile fare qualcosa senza renderla carina e coccolosa… Se volete cimentarvi, basta una breve ricerca su google per trovare decine di progetti, anche tradotti in italiano, gratuiti e con istruzioni passo a passo. Leggi tutto “Amigurumi!”

Just in time…

… ovvero appena in tempo. Oggi pomeriggio il mio cucciolotto era invitato ad una festa di compleanno ed ho deciso di provare a fare il regalo. In qualche modo è uscito accettabile, ma ovviamente nemmeno comparabile con il modello di riferimento.

Porta fazzoletti
Porta fazzoletti

Ho fatto un porta fazzoletti, usando un modello di porta cellulare da un libro di borsette patchwork giapponese che ho acquistato l’estate scorsa in internet, ho semplicemente allungato un po’ la forma e la tracolla in modo che andasse bene ad una bimba di tre anni. Leggi tutto “Just in time…”